EYE IN THE SKY

 

Potevano mancare edizioni da collezione per quello che sarebbe rimasto il maggior successo in assoluto del Project? Certamente no, ed ecco che l'Arista pubblica Eye In The Sky in un'edizione limitata su vinile verde trasparente. Stampata in Germania, questa particolare stampa rappresenta uno dei più interessanti pezzi della collezione parsoniana, anche per la singolare copertina forata circolarmente in modo da mostrare il vinile contenuto all'interno.


Arista Records, 204 666, Germania. Fronte copertina (sopra) e vinile (sotto).

 

Altra singolare edizione è quella avente in copertina l'occhio stampato in rilievo e rivestito di materiale simil oro, pubblicato in Canada col codice AL 9599 ed in Germania (qui, stranamente, con lo stesso codice dell'edizione su vinile verde, 204 666).


Arista Records, 204 666, Germania. Edizione con l'occhio in rilievo. 

 

Da segnalare anche l'edizione messicana, avente tutti i titoli dei brani scritti sia in inglese che in spagnolo.


Arista Records, LAE 452, Messico. Particolare del retro copertina.

 

Infine, è curioso notare una particolarità inerente la data di copyright impressa sulle etichette attaccate al vinile. In alcune edizioni, tra le quali quella messicana o l'italiana ARS 39148, è riportata la data 1981, mentre in altre (quella su vinile verde e l'americana AL 9599, ad esempio) il copyright è datato 1982.


Confronto tra le date di copyright tra l'edizione americana (sopra) e quella messicana (sotto)

 

In termini di fedeltà sonora è da segnalare l'edizione del 2005 ad opera della Classic Records (n° di catalogo HDAD-2011) su DVD a due facce: da un lato si tratta di DVD Video a 96 Khz e 24 bit, dall'altro è presente la versione in DVD-Audio a 192 Khz e 24 bit. Per l'occasione anche il booklet ha subito un restyling: tutte le piccole foto che sul CD originale sono stampate sul retro sono qui state inserite nelle singole pagine del libretto con i testi, mentre lo sfondo del tutto è passato dal bianco originale al verde.